Buona la prima per Yoshida e tifosi conquistati

L’esordio di Maya Yoshida si è fatto attendere molto. E’ stata un’attesa logorante, tra prime panchine e settimane trascorse tra un rinvio e l’altro. Alla fine, però, il centrale giapponese ha finalmente raggiunto l’obiettivo della prima partita stagionale con i blucerchiati. Il difensore acquistato dal Southampton ha dato una grande prova di esperienza solidità, trasmettendo sicurezza ai compagni ed anche una discreta intesa con il compagno di reparto  Lorenzo Tonelli.

Buona la prima quindi per il capitano della nazionale giapponese. Nello specifico  Yoshida ha giocato ben 51 palloni totali, 40 passaggi positivi e solo passaggi sbagliati. Il centrale ha recuperato ben 7 palloni e vinto dei 7 duelli totali che lo hanno visto protagonista.  Yoshida è riuscito addirittura ad andare al tiro, di controbalzo di sinistro.

Ottimi dati per l’ esordio del centrale giapponese, sperando che inizi a carburare come tutta la squadra, cercando di dare continuità alla vittoria contro l’Hellas Verona. Insomma, proprio come direbbe lui: “cianin, cianin“.